Il crogiuolo: serata di inaugurazione della sala teatrale Bancri,

intitolata a Cristiano Bandini

giovedì 20 settembre, ore 21, Fucina Teatro (Vetreria di Pirri)

Comunicato stampa

L’ultima edizione, appena scorsa, del NurArcheoFestival è stata dedicata a lui. Ora Il crogiuolo, come peraltro già annunciato, dedica a Cristiano Bandini, giornalista e scrittore recentemente, e prematuramente, scomparso, lo spazio scenico di Fucina Teatro, alla Vetreria di Pirri. E lo fa organizzando per giovedì 20 settembre, alle 21, una serata di inaugurazione ufficiale della nuova sala teatrale, che porta il nome del suo username: Bancri. Un omaggio/ricordo a cui parteciperanno la famiglia di Cristiano, amici, colleghi e diversi ospiti, fra artisti, attori e musicisti.

“Abbiamo deciso di chiamare il nostro spazio Sala Teatro Bancri in pieno accordo con la moglie, la giornalista Maria Carrozza”, precisa Rita Atzeri, presidente e direttrice artistica del Crogiuolo. Che aggiunge e sottolinea: “Un caro amico, giornalista, scrittore e intellettuale di prim’ordine, una persona di raro rigore morale, di grande generosità e sapienza umana. L’incontro con Cristiano Bandini – ricorda Atzeri – risale agli anni in cui la compagnia fondata da Mario Faticoni metteva in scena al Teatro dell’Arco di Cagliari “Aspettando Godot” di Beckett. Con Giovanni Sanna curava l’ufficio stampa e la realizzazione di un piccolo giornalino informativo sullo spettacolo. Da quel momento l’intelligenza e lo sguardo discreto e buono di Cristiano sono stati un dono prezioso che ha accompagnato, anche nella distanza, il nostro lavoro”.

Il programma. Mario Faticoni ed Elio Arthemalle leggeranno alcuni brani tratti da “Mezza stagione”, il romanzo breve con cui Bandini vinse il premio letterario intitolato a Gianfranco Cocco, storico libraio di Cagliari; le attrici Valentina Fadda e Vanessa Podda proporranno alcuni passi da “Per un monologo teatrale”, racconto che si aggiudicò il concorso letterario “Sergio Atzeni”; Davide Catinari, voce e leader dei Dorian Gray, eseguirà live e proietterà una parte di “Tenebras. Racconti dalla penombra”, spettacolo fra parole, musica e video, di cui Cristiano Bandini scrisse i testi; Angelo Trofa leggerà il racconto “Mai Mai”. Gli interventi musicali saranno a cura di Andrea Lai (contrabbasso) e Diego Deiana (violino), a introdurre la serata sarà il giornalista Massimiliano Messina. A seguire, dopo la chiusura, la proiezione del video “Le mosche”, prodotto dalla compagnia Is Mascareddas. Sulla pagina facebook del Crogiuolo sarà possibile seguire la diretta della serata, curata dalla giornalista Monica Magro.

Contattaci