Cagliari, 13 – 23 dicembre 2017

Scheda artistica

Parate e spettacoli in piazza, sotto Il segno del Natale. E’ la ricetta, e il titolo, della minirassegna con cui Il crogiuolo animerà le vie e le piazze del centro, e non solo, di Cagliari, dal 13 al 23 dicembre, un progetto realizzato per l’Assessorato comunale al Turismo e, insieme, un’iniziativa di solidarietà a favore delle famiglie SMA, i cui figli sono colpiti da atrofia muscolare spinale.

Domani, mercoledì 13, si parte con Babbo Natale e i suoi amici, un corteo chiassosamente festoso che, dalle 17, percorrerà le vie e le piazze del quartiere di Castello. La parata si ripeterà, sempre con inizio alle 17, snodandosi il 15 fra le strade della Marina, il 19 fra quelle di Villanova e il 22 dicembre nel quartiere di Sant’Elia.

Babbo Natale e i doni scomparsi è invece lo spettacolo che la compagnia del Crogiuolo presenta sabato 16 in Piazza Carlo Alberto, alle 17, e replicherà, sempre con lo stesso orario, il 17 in Piazza San Sepolcro, il 21 in piazza San Domenico e il 23 dicembre al Lazzaretto di Sant’Elia. Il testo e la regia sono di Rita Atzeri, in scena Alessandra Leo, Antonio Luciano, Daniela Vitellaro e Marta Gessa.

BABBO NATALE E I DONI SCOMPARSI. Polo Nord, casa di Babbo Natale: il fermento è tanto, la vigilia si avvicina e ci sono ancora molti doni da preparare. Babbo Natale è impegnato nel tentativo di interpretare il desiderio di un bambino che al posto della classica letterina ha inviato un disegno. Purtroppo non si sente bene, un brutto raffreddore lo rende un po’ sordo, così fraintende spesso ciò che gli dicono gli gnomi Vanillina e Frollino. Anche Alfredo, la renna, per contagio, si ammala. Nella casa di Babbo Natale, intanto, succedono strani avvenimenti: giocattoli che si animano e rischiano di far cadere Babbo Natale; la manomissione degli omini di zenzero a cui vengono fatte facce tristi; la sostituzione dello zucchero con il pepe nell’impasto dei dolci e, come se non bastasse, la scomparsa dei doni da consegnare ai bambini! Il consulto con gli gnomi anziani per risolvere il caso non produce il risultato sperato, non resta quindi che chiedere aiuto alla Befana e ai bambini. Il loro compito sarà quello di tenere gli occhi bene aperti per aiutare Babbo Natale a ritrovare i doni, scoprire il significato del disegno e che cosa sta succedendo. Verranno poi invitati a visitare i centri commerciali naturali dei quartieri dove si tiene lo spettacolo per trovare, come in una caccia al tesoro, un pacco nel quale far arrivare i loro doni ai bambini che soffrono di atrofia muscolare spinale.

Le parate, cortei chiassosamente festosi di alcuni personaggi caratteristici del Natale e delle fiabe, impersonati da Roberto Pettinau, Caterina Casula, Gabriele Mattia Medda, Eleonora Lucrezia Santelli, Laura Cubeddu, Federica Francesca Pili, Alessandro Mezzorani, Maria Chiara Matta, Laura Santucciu, Fabrizio Zucca, Laura Zedda, Chiara Tallarita e Michele Vadilonga, sfileranno per le vie di quattro quartieri di Cagliari:

Mercoledì 13 dicembre ore 17.00 Castello

(Via Lamarmora, via Santa Croce, via dei Genovesi, via Cannelles, via del Fossario, via Università, Via Manno e via Garibaldi)

Venerdì 15 dicembre ore 17.00 Marina

(via Garibaldi, via Bayle, via dei Pisani, via Torino, via Principe Amedeo, via Napoli, via Sardegna, via Sant’Eulalia)

Martedì 19 dicembre ore 17.00 Villanova

(via Sonnino, via Alghero, via Einaudi, via Paoli, via San Domenico, via Piccioni, via San Giovanni, via San Giacomo, via San Saturnino, via Regina Elena, via San Lucifero)

Venerdì 22 dicembre ore 17.00 Sant’Elia

(antico borgo di Sant’Elia, via dei Musicisti, via Utzeri, via Schiavazzi, via C. Melis, via Fasano, via Calamosca, viaSan Bartolomeo, via Alziator, via Carta Raspi, via Vespucci)

Contattaci