Teatro ragazzi

Scolastiche e recita pomeridiana 24 marzo 2018, ore 17:30 sala BanCri, FUCINA TEATRO, Centro culturale La Vetreria – Pirri

È in replica da lunedì 18 marzo fino a domenica 24 marzo 2019, ore 17: 30 in sala BanCri a Fucina Teatro nel centro culturale La Vetreria di Pirri, “Grazia Deledda con i baffi” x produzione Il crogiuolo, scritta e diretta da Rita Atzeri, con Claudia Benaglio, Marta Gessa, Antonio Luciano e Daniela Vitellaro, video Massimo Congiu.

Lunedì 18 e martedì 19 sono previste delle recite scolastiche, alle ore 10:30 per gli studenti del liceo linguistico Motzo di Quartu Sant’Elena, del liceo De Santis e delle scuole medie inferiori di Pirri.

Sabato 23 marzo, ore 20, andrà in scena, invece ad Ilbono, nel salone parrocchiale, grazie al contributo dell’amministrazione comunale ed infine domenica 24 in Fucina per la stagione di Teatro ragazzi “Regina di cuori”.

Diverse le ragioni che ci hanno indotto ad ideare questo spettacolo, scritto e diretto da Rita Atzeri.

Somministrato agli studenti un questionario di carattere generale, abbiamo potuto constatare che l’immagine che avevano del nostro premio Nobel per la letteratura, era superficiale e stereotipata: “scrive cose tristi sulla Sardegna..”, “E’ un po’ depressa…”. Il mondo della scuola oggi è tristemente all’attenzione della cronaca per frequenti episodi di bullismo, che riguardano non più solo gli studenti ma anche gli insegnanti.

Noi come teatranti sentiamo forte il mandato di essere interpreti del nostro tempo, per vocazione terreno di indagine è sempre stata anche la terra sarda con le sue contraddizioni (l’immagine arcaica degli scritti della Deledda si associa a quella delle ciminiera di Ottana o Sarroch, la Sardegna pastorale si affianca al fallimento del piano di rinascita, la bandiere blu di Legambiente si associano alla presenza dell’uranio impoverito, la mancanza di lavoro nel Sulcis si contrappone all’occupazione nella fabbrica di mine di Domusnovas)

L’elaborazione artistica di queste spinte primarie nel nostro lavoro, che cerca di parlare dell’oggi alle giovani generazioni, hanno portato alla nascita di “Grazia Deledda con i baffi”.

A maggio del 2018 nel nostro spazio Fucina Teatro, del centro culturale d’arte La Vetreria di Pirri, abbiamo presentato i primi 20 minuti di montato ad una platea composta da insegnanti di scuole medie inferiori e superiori, avendo da loro il conforto sulla bontà dell’operazione anche sul piano didattico oltre che artistico.

Trama: Siamo nell’aula di un istituto scolastico, alcuni studenti devono recuperare un debito d’italiano, di supporto un’insegnante precaria appassionata dell’opera di Grazia Deledda. Alle sue lezioni i ragazzi sbuffando, del premio Nobel della lettura non sanno nulla, tranne che “deve essere terribilmente noiosa”. Da qui prende avvio la commedia. La docente precaria per appassionare i ragazzi cercherà di attualizzare i personaggi dei romanzi in modo da per far loro vedere l’opera sotto un’altra ottica. I ragazzi saranno protagonisti, loro malgrado divertendosi, di scene da recitare, animazioni video e tanto altro.

Indicazioni didattiche: lo spettacolo consente un approfondimento della conoscenza dell’opera della Deledda affrontando tematiche importanti relative alla condizione femminile, al mondo del lavoro, alle aspirazioni giovanili.

Biglietto euro 5,00
Prenotazioni al numero 3348821892.

Il crogiuolo, Spazio Fucina Teatro,
Centro culturale La Vetreria – Cagliari Pirri
Per informazioni: tel. 070 0990064 – 334 8821892

info@ilcrogiuolo.eu
ilcrogiuolo@gmail.com

Direzione artistica Rita Atzeri

Contattaci